Torna all'indice

3. Le contestazioni: regole

Al termine e durante ogni Sprint meeting verrà redatto un documento che conterrà il riassunto sintetico di ciò che si è fatto durante lo sprint passato e degli argomenti trattati durante lo sprint meeting stesso. Verranno annotate le richieste di variazione ricevute durante lo Sprint e gli eventi che hanno avuto un impatto sui lavori. Sarà tuo compito approvare o contestare il contenuto del documento.

Dal momento della messa a disposizione del documento di riepilogo dello sprint, avrai tutto il periodo di Sprint (2 settimane) per analizzarlo ed eventualmente contestare il lavoro svolto.
La contestazione aperta, tempestiva e trasparente è per noi fondamentale per capire cosa sta funzionando e cosa no dal punto di vista del nostro cliente.

In assenza di contestazioni, il lavoro svolto nel periodo di riferimento si considera invece approvato.

Questa regola è necessaria per fornirti un incentivo a mantenere alta l’attenzione sull’andamento dei lavori, attenzione senza la quale potresti ritrovarti insoddisfatto a distanza di mesi senza sapere con esattezza cosa abbia impattato sui lavori e quale sia il perché di un determinato output.